Normative scolastiche nazionali

 

DPR 8 marzo 1999, n. 275: Regolamento per la disciplina dell'autonomia delle Istituzioni scolastiche, ai sensi dell'articolo 21 della legge n. 59 del 1997;

Legge 53/2003: Legge delega per il riordino del sistema di istruzione e formazione;

D.lvo n. 59/2004 - Definizione delle norme generali relative alla scuola dell'infanzia e al primo ciclo dell'istruzione, a norma dell'articolo 1 della legge 28 marzo 2003, n. 53.

C.M. 28/07: Introduzione della certificazione delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado;

D.L. 137/2008, conv. Legge 169/2008 sulla valutazione del comportamento e degli apprendimenti degli alunni;

DPR 122/2009 sulla valutazione del comportamento e degli apprendimenti degli alunni, in attuazione della L. 169/08;

D.M. 254/2012 – Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione.

C.M. 3/2015 - Adozione sperimentale dei nuovi modelli nazionali di certificazione delle competenze nelle scuole del primo ciclo di istruzione.

Legge 107/2015 - Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti.

Nota prot. n. 2000 del 23.02.2017 - Prosecuzione della sperimentazione, con modifiche e semplificazioni, nell’anno scolastico 2016/17.

CIRCOLARE N. 3 DEL 12.02.2015 Rilascio della certificazione nazionale è di competenza dell'istituzione scolastica frequentata dall'allievo, che vi provvede sulla base di un modello nazionale (Legge 53/2003).

Convenzione ONU per i diritti delle persone con disabilità – L.18/2009

Riferimenti legislativi di integrazione ed inclusione scolastica.

 

Legge 508/58 e le circolari del Ministero della Pubblica Istruzione n.163 del 16/06/83 e n.262 del 22/09/88 (ambigui)

Legge 104/92 art.8 “Inserimento ed integrazione sociale”

DL 66 del 13 aprile 2017 della Legge 107/15 “Norme Promozione del’inclusione scolastica per gli studenti con disabilità”

C.m. n.8 del 6 marzo 2013 Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali.

C.M. 258 del 22.9.1983 (Orientamento della rete scolastica)

D.P.R. del 24 febbraio 1994 “Atto di indirizzo e coordinamento...”;

DPCM 185 del 2006 (e delibera regionale): nuove modalità di accertamento della situazione di handicap;