Sabato 18 gennaio nella Sede Centrale ENS, si è svolto con successo il seminario "proposte per l'autonomia linguistica dei sordi", primo appuntamento del 2020 del ciclo di incontri organizzato dall'Area USF dell'ENS per tracciare una panoramica a 360° sulla sordità. Durante la giornata, seguita con interesse e partecipazione dai tanti presenti e moderata dal Consigliere Direttivo Cav. Camillo Galluccio, 3 relatrici d'eccezione hanno presentato le loro proposte con estrema accuratezza e precisione.

In particolare nella mattinata la dott.ssa Enrica Maglione ha esposto la sua relazione "l'italiano per sordi stranieri", il risultato della lunga esperienza maturata all'Istituto dei Sordi di Torino. Nel pomeriggio la prima a prendere parola è stata la dott.ssa Debora Musola con le sue "riflessioni sull'arricchimento del lessico e sulla comprensione del testo nel lavoro con gli alunni sordi"; la dott.ssa Laura Volpato, invece, ha chiuso il seminario con la presentazione di due interessanti progetti per l'autonomia linguistica delle persone sorde segnanti: il Deaf Learning e il Deaf Language Awareness.

È stato un seminario davvero interessante e stimolante, che ha evidenziato ancora di più la necessità di dover garantire a TUTTI, pienamente, il diritto all'istruzione e alla formazione continua, perché la vera inclusione, l'autonomia, l'autodeterminazione, il completo sviluppo e la piena realizzazione dei diritti umani delle persone sorde passano innanzitutto dai banchi di scuola, dall'avere un'adeguata proprietà di linguaggio e di sguardo sul mondo.

View the embedded image gallery online at:
http://areausf.ens.it/notizie/379#sigProIdb5c77bb6af

Schermata 2019-09-06 alle 13.22.17.png